- + Text size
Stampa

Nato nel 1951, due figli, laurea a pieni voti in Filosofia del Linguaggio conseguita presso l’Università di Roma, Valerio Neri è uno dei maggiori promotori dell’ambientalismo in Italia ed ha dedicato quasi interamente la sua carriera professionale al servizio di organizzazioni appartenenti al mondo del no profit.

Già dal 1969, infatti, è impegnato con il WWF - World Wildlife Fund Italia e nel 1990 ne diviene Direttore Generale, nonché membro del Budget and Planning Committee del WWF Internazionale sotto la Presidenza del Principe Filippo di Edinburgo.
Nel 1996 lascia il WWF Italia per assumere la funzione di Direttore Generale de “Il Telefono Azzurro Onlus”, organizzazione no profit fondata in Italia nel 1987 per la protezione e sviluppo del bambino.

Mantiene il suo ruolo fino al 1997 quando diviene Direttore Comunicazione e Marketing di Atac S.p.A., azienda pubblica di trasporto della città di Roma.
In questi stessi anni continua tuttavia ad operare nel settore no profit come collaboratore esterno di Greenpeace e dal 2002 come Consulente per la Comunicazione e il Marketing nel Comitato Scientifico della Fondazione FAI – Fondo Ambiente Italiano.

Dal 2006 ricopre la carica di Direttore Generale di Save the Children in Italia; dal 2008 al 2010 ha fatto parte del Consiglio Direttivo di Save the Children International.