MeravigliosaMENTE MeravigliosaMENTE

MeravigliosaMENTE

PRIMA PUNTATA Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

Stampa
- + Text size

La prima MeravigliosaMENTE che Bertolino incontrerà alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa è Leonardo Ricotti che studia e progetta organi bionici, a seguire Marco Controzzi che è a capo di un team che progetta una protesi di mano robotica impiantabile, in grado di comportarsi come quella umana. ll gruppo di AlesTech, i cui ideatori hanno un'età media di 27 anni, grazie al loro progetto di sospensione magnetica i treni supereranno i 1000 km orari: è la fine dell’era della ruota.

MeravigliosaMENTE: il video della prima puntata

MeravigliosaMENTE i protagonisti della prima puntata

MARCO CONTROZZI (34 anni)
Docente del corso “Analysis and design of mechanical components” e di “Bioingegneria della Riabilitazione”
La sua attuale ricerca è dedicata alla progettazione e sviluppo di dispositivi artificiali avanzati volti a migliorare la vita delle persone con disabilità. Ha fondato la società “Prensilia” che produce e personalizza mani robotiche antropomorfe.
LUCA CESARETTI (26 anni) – ANTONIO DAVOLA (26 anni) - LORENZO PERROTTA (25 anni) - ADRIANO GIROTTO Fondatori di AlesTech - IronLev: tecnologia che permette ai vagoni di viaggiare con un sistema di “galleggiamento” magnetico.
LEONARDO RICOTTI (34 anni) 
Professore Associato di Bioingegneria e Biorobotica e direttore del Laboratorio di “Micro-Nano-Bio Sistemi e Terapie Mirate” dell’Istituto di Biorobotica, Scuola Superiore Sant’Anna. Si occupa di bioingegneria, e in particolare di organi artificiali impiantabili (o bionici), microrobotica, biomateriali per rigenerazione tissutale e nanotecnologie per terapie avanzate.
CECILIA LASCHI
Professore Ordinario di Bioingegneria Industriale all’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. E’ delegato del Rettore alla Ricerca