Cellule staminali: cure o cloni? Cellule staminali: cure o cloni?

Lezione Sul Progresso #9

Cellule staminali: cure o cloni?

- + Text size
Stampa

La  scienziata Elena Cattaneo e l'attrice comica Virginia Raffaele in un'appassionante conversazione sulle cellule staminali ed i loro utilizzi.

La Lezione sarà visibile on demand su questa pagina e su Fondazione TIM.

 

Lezione Sul Progresso #9

Cellule staminali: cure o cloni?

Elena Cattaneo, farmacologa, biologa e senatrice della Repubblica Italiana ci porterà a conoscere meglio uno dei più grandi dibattiti della ricerca scientifica attuale: le cellule staminali.  

Nominate spesso dai nostri media per le loro facoltà curative e per la straordinaria capacità di trasformarsi in altri tipi di cellule, sono davvero la grande speranza della medicina moderna?

E fino a che punto possiamo eticamente sperimentarle?

Con l’accompagnamento di Virginia Raffaele, attrice versatile e carismatica, nota al grande pubblico per le sue doti trasformiste, scopriremo con vari personaggi i mille volti della ricerca e le reali possibilità di evoluzione nello studio delle cellule staminali: svilupperemo Cloni o Cure?

Elena Cattaneo

E’ direttore del “Laboratorio di Biologia delle Cellule Staminali e Farmacologia delle Malattie Neurodegenerative” del Dipartimento di Bioscienze e co-fondatore e direttore di UniStem
E’ direttore del “Laboratorio di Biologia delle Cellule Staminali e Farmacologia delle Malattie Neurodegenerative” del Dipartimento di Bioscienze e co-fondatore e direttore di UniStem

Elena Cattaneo nasce a Milano nel 1962. Si laurea in Farmacia (con lode) nel 1986 presso l’Universita’ degli Studi di Milano e successivamente consegue il Dottorato in Biotecnologie Applicate alla Farmacologia. Nel 1995 diventa Ricercatore Universitario e nel 2001 Professore Associato presso la stessa università. Dal Dicembre 2003 è Professore Ordinario dell’Università degli Studi di Milano dove ha tenuto diversi insegnamenti nei corsi di Laurea tra i quali “Cellule Staminali in Farmacologia e nella Medicina Rigenerativa” e “Biotecnologie Farmacologiche”. Ha lavorato per tre anni come postdoc nel Department of Brain and Cognitive Sciences, M.I.T. (USA), nel laboratorio del Prof. Ronald Mckay dove ha avviato studi sul differenziamento delle cellule staminali neurali in una regione cerebrale, lo striato, implicata nella patofisiologia di diverse malattie neurodegenerative. E’ stata per un breve periodo all’Università di Lund, nel laboratorio del Prof. Anders Bjorklund, imparando tecniche sperimentali di trapianto intracerebrale di cellule staminali.

E’ direttore del “Laboratorio di Biologia delle Cellule Staminali e Farmacologia delle Malattie Neurodegenerative” del Dipartimento di Bioscienze (www.cattaneolab.it) e co-fondatore e direttore di UniStem, il Centro di Ricerche sulle Cellule Staminali dell’Universita’ di Milano (www.unistem.it).

Virginia Raffaele

Virginia Raffaele è un'attrice, comica, imitatrice, conduttrice radiofonica e televisiva italiana.
Virginia Raffaele è un'attrice, comica, imitatrice, conduttrice radiofonica e televisiva italiana.

Virginia Raffaele è un'attrice, comica, imitatrice, conduttrice radiofonica e televisiva italiana. Nel 1999 si diploma alla scuola di recitazione L.T.I. di Roma diretta da Pino Ferrara ed in seguito inizia a dedicarsi ad alcune esperienze teatrali. Nel 2005 inizia una grande amicizia con conseguente collaborazione artistica con Lillo&Greg, con cui debutta al Teatro Ambra Jovinelli con il musical The Blues Brothers, il plagio (2005).Sempre con il duo dal 2006 lavora in un programma radiofonico di Radio2 dal titolo 610. L’esperienza televisiva inizia con Quelli che il calcio, condotto da Simona Ventura su Rai2, dove si trova ad interpretare un’inviata dallo Stadio Olimpico e prosegue poi con Bla Bla Bla, un talk show sui Rai2 ideato e condotto da Lillo&Greg dove interpreta personaggi assurdi e surreali. Nel febbraio 2016 è co-conduttrice della 66° edizione del Festival di Sanremo al fianco di Carlo Conti. Nel corso della kermesse veste i panni di Sabrina Ferilli, Carla Fracci, Donatella Versace, Belen Rodriguez e Virginia Raffaele.
Nel mese di aprile ha concluso la prima stagione del one woman show Performance, per la regia di Giampiero Solari, spettacolo teatrale in atto unico che ha riscosso successo unanime in tutti i teatri italiani.