Un aiuto subito Un aiuto subito

Un aiuto subito

Una raccolta fondi semplice e trasparente: perché ora tocca a noi.

- + Text size
Stampa

Una scuola media che accoglierà 180 studenti a partire dal prossimo anno scolastico e il Padiglione delle Esposizioni, disegnato dall'architetto Stefano Boeri, entrambi a Norcia, sono i due nuovi progetti finanziati attraverso la raccolta fondi.

Due nuovi segnali che si vanno ad aggiungere alle iniziative già supportate grazie a unaiutosubito, la raccolta fondi promossa da Corriere della Sera, TgLa7 e TIM nelle zone del Centro Italia colpite dal devastante terremoto lo scorso anno.

TIM contribuisce alla raccolta fondi di Corriere della Sera e TG LA7

Con la creazione del sito unaiutosubito.org TIM ha supportato fin da subito la raccolta fondi di Corriere della Sera e TG LA7 a favore delle zone del Centro Italia colpite dal terremoto a partire dal terribile mercoledì 24 agosto 2016.

Tutte le donazioni a questo fondo servono per sostenere esclusivamente attività di soccorso e di recupero, alcune già realizzate tra Arquata del Tronto, nell'Ascolano, e Amatrice, in provincia di Rieti.

Il sito dedicato alla raccolta è frutto dell’expertise di TIM (con la sua piattaforma di crowdfunding WithYouWeDo) e Starteed e offre la possibilità di donare in modo semplice, veloce e sicuro: direttamente online attraverso carta di credito oppure con bonifico bancario, dall’Italia e dall’estero.

La versione inglese della piattaforma è raggiungibile all’indirizzo unaiutosubito.org/en.

Caratteristiche importanti di questa modalità di raccolta fondi sono la trasparenza e la tracciabilità: il sito infatti è aggiornato in tempo reale rispetto alla somma raccolta e al numero dei donatori.

Tutte le donazioni confluiscono in un apposito conto corrente aperto presso Banca Prossima con la causale "Un aiuto subito - Terremoto Centro Italia 6.0" su cui sono convogliati i contributi di chiunque desideri sostenere gli interventi di primo soccorso e ricostruzione.

Le donazioni, sia di privati sia di imprese, sono ammesse alle agevolazioni fiscali previste dalla normativa italiana: deduzione dal reddito imponibile o detrazione dall’imposta. L'estratto conto da cui risulti il bonifico o il pagamento con carta di credito ha valore di ricevuta.

Sul sito sono attivi inoltre i principali strumenti di condivisione social per chiunque volesse comunicare la propria donazione e contribuire a darne comunicazione.

Ad oggi unaiutosubito.org ha raccolto oltre 1.49 milioni di euro grazie a oltre 19.000 donatori.

Grazie da parte di TIM, Corriere della Sera, TG La7 e Starteed a chi ha sostenuto (e continua a sostenere) questa iniziativa con il proprio contributo.