Telecom Italia promuove un BroadBand sempre più green Telecom Italia promuove un BroadBand sempre più green

Telecom Italia promuove un BroadBand
sempre più green

Stampa
- + Text size

Minimizzare gli impatti ambientali e contenere le spese energetiche della nostra Azienda e dei clienti: questi i benefici del progressivo sviluppo ed adozione di nuovi apparati più “green”.

A questo proposito, Telecom Italia ha agito da promotore e stimolo nello sviluppo della nuova versione del Codice di Condotta Europeo sul BroadBand (BB CoC V5), valida per il triennio 2014-16 e che rappresenta un ulteriore ed importante passo verso apparati ancora più efficienti.

Il CoC è riferimento e guida mondiale nel disciplinare i limiti di fabbisogno energetico di numerosi dispositivi per il cliente (come modem A/VDSL, router, telefoni VoIP e access point Wi-Fi) oltre che degli apparati di rete BroadBand fissa e mobile. Telecom Italia è stata tra i primi ad aderire a questo Codice (sin dal 2010). Questo ha permesso una riduzione sensibile delle spese energetiche a carico dei nostri clienti, con un risparmio fino al 40%. Lato rete, la forte riduzione dei consumi imposta agli apparati è uno dei fattori abilitanti nello sviluppo della rete Ultra BroadBand.

Il nuovo CoC costituirà la base per formulare i requisiti di efficienza energetica dei futuri prodotti della “linea green” di Telecom Italia.

I Codici di Condotta sono gestiti dalla Commissione Europea, Dg JRC. Sono standard ad adesione volontaria che stanno contribuendo sostanzialmente nell’indirizzare tecnologie e mercato verso una maggiore attenzione ai consumi energetici, particolarmente importante per il settore ICT che oggi rappresenta quasi il 10% dei consumi elettrici europei.

Lo sviluppo del BB CoC V5 ha richiesto più di un anno, ha coinvolto decine di Operatori e Vendor di tutt’Europa ed oltre, e ha visto collaborazione e contributo da parte di numerose aree Telecom Italia oltre che dell’università di Genova e del progetto EC ECONET.

Da tempo Telecom Italia è internazionalmente riconosciuta tra i principali promotori di reali azioni per l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale.

Si tratta di una sfida resa complessa da un mercato globale estremamente competitivo, popolato da costruttori di taglia mondiale. L’unica via per orientarne gli sviluppi sono la standardizzazione e la coalizione tra Operatori e Telecom Italia continuerà a ricoprire un ruolo di stimolo e leadership su questi importanti temi.