EUROPA 2020 - Intervista a Marcella Logli EUROPA 2020 - Intervista a Marcella Logli

EUROPA 2020 - Intervista a Marcella Logli

Telecom Italia e Sodalitas insieme per la crescita sostenibile

- + Text size
Stampa

È nell'ambito della Digital Innovation che Telecom Italia gioca un ruolo importante per il Paese: quello di Digital Enabler ed in particolare TIM lo fa con un nuovo approccio, quello del Corporate Shared Value.

Marcella Logli - Direttore Corporate Shared Value, TIM.

LAST CALL to Europe 2020, la Conferenza Internazionale sulla Sostenibilità organizzata da Fondazione Sodalitas in collaborazione con CSR Europe che si terrà a Milano il 19 giugno, vedrà protagoniste le imprese europee più all’avanguardia per il loro impegno dedicato a sviluppare l’agenda europea sulla Sostenibilità.

Mancano infatti solo 5 anni per raggiungere gli importanti obiettivi indicati dalla strategia Europa 2020. Per saperne di più e capire come Governi e aziende si stanno preparando per garantire all’Europa una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva Sodalitas ha intervistato gli ospiti principali che prenderanno parte alla conferenza.

Inauguriamo il ciclo di interviste con Marcella LogliDirettore  Corporate Shared Value di TIM e Direttore Generale di Fondazione TIM.

Stiamo affrontando un momento particolarmente complesso, ma al tempo stesso ricco di stimoli, che può diventare un’opportunità per creare valore economico e sociale. Telecom Italia è consapevole delle responsabilità che le derivano dal proprio ruolo di leader nel settore delle telecomunicazioni e attraverso un approccio che mira alla creazione di valore sociale, sta modificando il proprio modello di business proponendosi di fatto come abilitatore alla crescita del benessere nei diversi contesti in cui opera; in Telecom Italia, la CSR non viene vista come una semplice attività in affiancamento al business ma è invece un processo integrato nel business e nel modo di gestire le risorse e le persone.

Telecom Italia rafforza il proprio impegno anche tramite la partecipazione attiva al raggiungimento degli obiettivi di digitalizzazione del Paese definiti dall’Agenda Digitale Italiana, sviluppata dal Governo a recepimento delle direttive poste dall’UE all’interno dell’Agenda Digitale Europea. In questo ambito, le principali azioni messe in campo dal nostro Gruppo sono lo Sviluppo delle competenze digitali di cittadini e imprese con la realizzazione di progetti per diffondere la cultura digitale e ridurre il digital divide; l’efficientamento della PA e l’utilizzo in sicurezza dei servizi pubblici sulla rete attraverso investimenti in prodotti e soluzioni per la sanità, la scuola digitale e per la gestione dei big data; la Crescita del mercato e il potenziamento delle imprese tramite  soluzioni per la digitalizzazione delle aziende, dai servizi cloud, al mobile payment.