Menu

Politica di remunerazione

- + Text size
Stampa

Amministratori non esecutivi

Amministratori non esecutivi - politica di remunerazione

29/03/2018 - 14:00

Di seguito si riportano le misure retributive a favore dei componenti il Consiglio di Amministrazione e dei Dirigenti con Responsabilità Strategiche nell’anno 2017.

L’Assemblea degli Azionisti del 4 maggio 2017 ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione, stabilendo in euro 2.200.000 il compenso complessivo annuo dell’organo, da ripartire tra i suoi componenti in conformità alle deliberazioni da assumersi dal Consiglio medesimo.


Il Consiglio di Amministrazione in data 27 luglio 2017 ha ripartito il suddetto compenso complessivo nei termini riepilogati nell’apposito capitolo della Prima Sezione della presente Relazione, in tutto corrispondenti a quelli già adottati dal Consiglio di Amministrazione in carica nel triennio 2014-2016.


Il dettaglio analitico dei compensi, nominativamente percepiti dai Consiglieri pro tempore nel periodo, è riportato nella tabella 1 della seconda parte di questa sezione.
Agli attuali Consiglieri, componenti dei Comitati, sono stati attribuiti i seguenti compensi aggiuntivi su base annua:

Organo

Compenso annuo

Membri

Comitato Strategico

€ 25.000 +

€ 15.000 per il Presidente

Giuseppe Recchi (P), Franco Bernabè, Frédéric Crépin (*), Dario Frigerio, Arnaud Roy de Puyfontaine (**)

Comitato per il Controllo e i Rischi

€ 45.000 +

€ 20.000 per il Presidente

Lucia Calvosa (P), Camilla Antonini (***), Francesca Cornelli, Félicité Herzog, Marella Moretti

Comitato per le Nomine e la Remunerazione

€ 40.000 +

€ 20.000 per il Presidente

Anna Jones (P), Ferruccio Borsani, Frédéric Crépin, Hervé Philippe, Danilo Vivarelli

(*) Il Consigliere Frédéric Crépin è stato nominato membro del Comitato Strategico in data 27 luglio 2017.

(**) Il compenso come Presidente e Membro del Comitato Strategico è stato percepito fino al 4 maggio 2017.

(***) Il Consiglio di Amministrazione del 27 luglio 2017 ha acquisito le dimissioni del Consigliere Frédéric Crépin (non indipendente), sostituendolo con il Consigliere Camilla Antonini (indipendente) che entra a far parte del Comitato per il Controllo e i Rischi in pari data.

 

Il Consiglio di Amministrazione ha attribuito altresì al Presidente del Comitato per il Controllo e i Rischi il ruolo di amministratore di “raccordo” tra il plenum consiliare e i Responsabili delle funzioni di controllo a diretto riporto del Consiglio di Amministrazione come da Principi di autodisciplina della Società. Per tale ruolo è riconosciuto un emolumento addizionale di 45.000 euro annui.

Per completezza, si segnala infine che il Consiglio di Amministrazione del 1 giugno 2017 ha altresì provveduto a nominare Lead Independent Director il Consigliere Franco Bernabé per l’esercizio 2017.