Menu

DigiTIM, benvenuti nel mondo digitale

17/05/2018 - 09:00

- + Text size
Stampa
Dopo l'era di internet entriamo in quella della digitalizzazione e della virtualizzazione, nella società dei Gigabit. Un cambiamento che si basa su big data, realtà virtuale e robotica con un’interazione continua tra noi, gli oggetti e l’ambiente che ci circonda.
Ma non è la tecnologia, anche la più innovativa, quello che conta. E' il suo impatto su di noi, i suoi effetti positivi e tangibili sulla nostra vita e le nostre attività. 
Mettiamo la nostra tecnologia più avanzata al servizio delle persone. Le nostre  reti intelligenti, i milioni di km di fibra posati, la connettività convergente sono mattoni invisibili di questo nuovo mondo digitale.  
Uno spazio in cui le persone possono avere un vita, individuale e professionale, più ricca, attraverso un esperienza digitale nuovo e semplice.  
Un paese in grado di soddisfare i bisogni dei cittadini, delle imprese e delle amministrazioni pubbliche, attraverso l’uso delle reti ultraveloci, l’analisi e la gestione dei dati, la fruizione dei migliori contenuti, la creazione di oggetti e spazi sempre connessi.
Una società dove accorciare i tempi e le distanze, trovare soluzioni ai problemi di tutti i giorni in tempo reale, attraverso una tecnologia a nostri occhi quasi trasparente.

Portare il digitale alle persone, nelle case, nelle città, nel business e abilitare una connettività intelligente. Questa è una grande sfida perché dovremo investire molto e adattarci velocemente al nuovo mondo ...

Amos Genish, 7 marzo 2018

I numeri al 31 marzo 2018

I clienti TIM in Italia   
  • 31 milioni linee mobili
  • di cui 13 milioni user broadband e ultrabroadband
  • 10,8 milioni connessioni fisse
  • di cui 7,6 milioni sono accessi retail broadband e ultrabroadband   
I clienti di TIM Brasil
  • 57,9 milioni sulla rete mobile
  • di cui 29,5 milioni sono user broadband
I principali dati economico- finanziari
  • 660 milioni di euro gli investimenti industriali (5,7 miliardi nel 2017)    
  • 4,7 miliardi di euro i ricavi (19,8 miliardi nel 2017)
  • 2 miliardi di euro l'EBITDA (8,7 miliardi nel 2017)
  • 25,5 miliardi di euro l'indebitamento finanziario netto rettificato (25,3 miliardi al 31 dicembre 2017)

 

La copertura ultrabroadband  
(31 marzo 2018)
Italia
  • 78,3% della popolazione raggiunta con la fibra
  • oltre il 98% della popolazione coperta con LTE   
Brasile    
  • 92% della popolazione urbana raggiunta con il 4G