Menu

Le attività

24/02/2011 - 12:12

- + Text size
Stampa

La storia del telefono in Italia è stata un susseguirsi di invenzioni, progetti, innovazioni tecnologiche, costruzioni di grandi apparati e sistemi di comunicazione.

E’ la storia di numerose imprese che via via hanno operato nel Paese, dalla più antica Società Idroelettrica Piemonte, che negli anni Venti acquisì le concessionarie telefoniche Stipel, Telve e Timo, alla STET, che dagli anni Trenta si affermò come finanziaria dell’IRI nel settore delle telecomunicazioni, operando, a livello italiano e internazionale, attraverso una grande costellazione di aziende del settore, sia di servizi sia manifatturiere. Tra esse si possono ricordare, oltre alla SIP (Società Italiana per l’esercizio telefonico), che dal 1964 unificò sotto di sé le 5 concessionarie “storiche” (Stipel, Telve, Timo, Teti e Set), altre aziende del settore: Italcable, Telespazio, Italtel, Seat, Telecomunicazioni-Siemens, Siemens Data, Sirti, Selenia Spazio e l’elettronica S. Giorgio- Elsag.
Una svolta radicale nel sistema delle telecomunicazioni vi fu negli anni Novanta, con la creazione di Telecom Italia S.p.A dalla fusione di Sip, ASST, Italcable e SIRM, cui seguì la fusione di Telecom Italia in STET.
L’Archivio storico Telecom Italia conserva memoria della lunga e complessa storia delle imprese che, in vario modo, hanno contribuito alla costruzione del sistema di telecomunicazioni nel nostro paese.


Le immagini contenute in questa fotogallery sono di proprietà esclusiva di Telecom Italia. 
Per richiederne l’utilizzo bisogna rivolgersi all’Archivio Storico Telecom Italia chiamando il numero  011572 9401.