Menu

EducaTI vince Areté - Premio Speciale per la Scuola

13/11/2015 - 18:00

- + Text size
Stampa

EducaTI di TIM vince il Premio Speciale per la Scuola di Areté - Premio alla Comunicazione Responsabile 2015

È possibile fare informazione senza farsi influenzare dai gruppi di interesse politico ed economico? Come si distingue tra fatti e opinioni? Com’è cambiato il comportamento dei media dopo l’avvento del web e dei social?

"Media responsabili, responsabilità dei media": questi i requisiti richiesti da Areté per la vincita del Premio alla Comunicazione Responsabile 2015.

L’evento di lancio di EducaTi di TIM risponde e vince il Premio Speciale per la Scuola.

Il 15 dicembre 2014 ha infatti coinvolto scuola e ricerca in un esperimento di live communication all'Acquario Romano; iniziativa che ha riscosso successo sia in sala che in rete. 

In quell'occasione, è stato lanciato, insieme al progetto EducaTI, un innovativo format di eventi ispirato alla logica del Corporate Shared Value, quindi  a impatto zero grazie agli allestimenti sostenibili e pensato per  rendere protagonisti.gli stakeholder coinvolti in tutti i momenti della comunicazione.

L'evento è stato strutturato in tre momenti chiave:

  • In una prima fase di "ascolto" della rete, sono state individuate le tematiche più coinvolgenti da dibattere in sala.
  • La seconda fase, gestita con una web/mobile app, ha stimolato la partecipazione interattiva degli spettatori live e in streaming. Le conversazioni social hanno amplificato ulteriormente il risultato grazie all'utilizzo delll'hashtag #ilfuturoèdituttiDue classi di bambini impegnate a "fare coding" durante il live e uno scriber che ha raccontato i concetti chiave dell'evento attraverso un coloratissimo wall, hanno   vivacizzato l'atmosfera in sala.
  • L'ultima fase ha prodotto una sintesi del dibattito tra speaker e partecipanti. Attraverso un'analisi dell key word utilizzate, è stato dimostrato il valore aggiunto dato dall'esperienza live rispetto alla fase di 'ascolto' pre-evento.

I numeri parlano chiaro: 4000 visualizzazioni di pagine web, 1.100 live streaming e un indice complessivo di gradimento del 97% dato da un sondaggio online.

È possibile rivedere l'on demand dell'iniziativa e dei contenuti di approfondimento del progetto sul sito telecomitalia.com/evento-educaTI.