Menu

Il riciclo e riuso dei cellulari usati

01/20/2015 - 03:00 PM

- + Text size
Print

IO RICICLO: Il riciclo e riuso dei cellulari usati

dispositivi

Il continuo progresso tecnologico e il lancio sul mercato di smartphone sempre più innovativi, spinge le persone a cambiare frequentemente i propri dispositivi; tanto che in Italia, un cellulare viene sostituito in media una volta ogni venti mesi. Ad oggi solo il 10% dei dispositivi mobile vengono opportunamente riciclati, mentre per il 90%, circa 120 milioni, sono destinati ad essere dimenticati in qualche cassetto.

dispositivi

Le attività di riciclo dei cellulari possono generare importati benefici ambientali. Uno smartphone, infatti, è per il 96% riciclabile e contiene al suo interno numerosi metalli riutilizzabili (come il rame, ferro, oro e argento) e materiali preziosi (cadmio e cobalto). Questi materiali possono essere recuperati e riutilizzati nella produzione di nuovi dispositivi, favorendo dunque un abbattimento degli impatti ambientali legati ai processi che sarebbero necessari per estrarli.

Abbattere gli impatti sull’ambiente attraverso il riciclo dei dispositivi mobili.

TIM

puntivendita

Telecom Italia promuove, nell’ambito delle iniziative di tutela dell’ambiente, il progetto ioRiciclo, al fine di incoraggiare i propri clienti a riconsegnare e dare nuova vita ai cellulari non più utilizzati.

L’iniziativa, attivata dal 17 novembre al 31 dicembre 2014 in 2.000 punti vendita, ha permesso ai clienti TIM aderenti di acquistare un nuovo dispositivo Samsung 4G LTE, con 50€ di traffico dati incluso, a seguito della consegna di un device usato di qualsiasi marca, anche non funzionante. Per l’acquisto del dispositivo i clienti hanno potuto usufruire anche del servizio TIMValuta, attraverso il quale è stato possibile effettuare una valutazione del proprio cellulare usato funzionante per ottenere uno sconto di pari valore.

I dispositivi ritirati sono tornati a nuova vita se ancora funzionanti e viceversa opportunamente smaltiti secondo la normativa vigente sui rifiuti RAEE.

Grazie a ioRiciclo, diamo nuova vita ai dispositivi non più utilizzati.

TIM

Il progetto ioRiciclo è parte integrante dell’impegno di Telecom Italia per la tutela dell’ambiente e la creazione di valore condiviso.

TIM

Il primo mese di attivazione della promozione, ha visto ritirare ben 7.000 dispositivi usati, che sono stati sostituiti con altrettanti smartphone di nuova generazione, per un valore di mercato complessivo di 1,7 milioni di euro.

Un tale risultato, raggiunto in così poco tempo, è di forte incoraggiamento a replicare l'iniziativa. Successo spiegato anche dal fatto che i clienti TIM aderenti hanno potuto passare da dispositivi di vecchia generazione a nuovi apparecchi in grado di supportare al meglio le innovative connessioni 4G LTE e usufruire di 50€ di traffico dati incluso: per l’intera promozione Telecom Italia ha messo a loro disposizione complessivamente  350.000€ di traffico incluso.

Telecom Italia tramite l’iniziativa ioRiciclo contribuisce inoltre alla tutela dell’ambiente:

  • 1.600 dispositivi ancora funzionanti, sono stati riutilizzati evitando la produzione di circa 51.500 Kg di CO2.
  • 5.400 pezzi non riutilizzabili sono stati correttamente smaltiti consentendo di trattare opportunamente circa 730 Kg di rifiuti RAEE, recuperandone le materie prime.

Le persone si sono dimostrate interessate all’iniziativa, supportandola non solo tramite la partecipazione diretta ma anche attraverso i social network. Sono state registrate oltre 23.000 visualizzazioni e interazioni dell’hashtag “#WeShareTheFuture” e la pagina dedicata all’iniziativa ha riscosso molto successo con circa 280.000 visualizzazioni e 180.000 visite da parte degli utenti.

ioRiciclo genera valore condiviso...

...per l'azienda e per la società